$ 10,8 miliardi di bitcoin Tussle si scalda mentre la corte della corte evoca Craig Wright

di CCN Markets: Craig Wright apparirà in un tribunale della Florida la prossima settimana per contestare le accuse di aver rubato 1,1 milioni di bitcoin dal suo vecchio amico, Dave Kleiman.

Wright aveva inizialmente fatto ricorso per posticipare il procedimento o essere autorizzato a partecipare tramite videoconferenza. Questi appelli sono stati respinti dal giudice distrettuale Beth Bloom, che ha ritenuto le affermazioni del querelante abbastanza sostanziali da presentarsi di persona per difendersi contro di loro.

Wright convocato in Florida il 18 giugno

Secondo un decreto del tribunale depositato il 10 giugno dal tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto meridionale della Florida, la mozione di Wright per evitare di partecipare ai procedimenti di persona è stata negata.

"La Corte ha esaminato la mozione, la risposta dei ricorrenti all'opposizione, ECF No. [207]il record e legge applicabile, ed è altrimenti pienamente consigliato. Per le ragioni che seguono, la mozione viene negata. "

L'autoproclamato Satoshi Nakamoto sosteneva che apparendo di persona gli avrebbe causato" difficoltà ingiustificate ".

 Craig Wright

Nonostante una mozione Craig Wright ha ricevuto l'ordine di comparire di persona in un tribunale della Florida questa settimana. | Fonte: YouTube

Il team legale di Craig Wright riteneva che le prove fornite dai querelanti non fossero sufficienti per chiedere al loro cliente di girare per il mondo per un procedimento legale di due ore.

Secondo il precedente deposito di Wright nel caso: [19659005] “Dr. Wright è un cittadino straniero che vive e lavora nel Regno Unito. Gli oneri associati al viaggio in Florida per la mediazione in questo frangente costituiscono una buona causa per consentire la partecipazione alla videoconferenza. "

Il giudice non fu d'accordo, e il 18 giugno Wright deve apparire di persona per affrontare Ira Kleiman et al (che rappresenta la proprietà di Dave Kleiman ) in tribunale. Dall'ordine:

"Dopo aver esaminato il resoconto e le osservazioni delle parti, la Corte non ritiene che sia giustificata la continuazione della mediazione. La Corte concorda inoltre con i querelanti che l'aspetto personale delle parti promuoverà una partecipazione significativa alla mediazione. "

L'affare Kleiman: di chi è Bitcoin lo è comunque?

Questo è l'ultimo sviluppo in una causa disordinata e tirata fuori che vede Wright accusato di furto dalla tenuta del suo migliore amico ormai defunto, Dave Kleiman. Il caso non è chiaro in alcun modo.

C'è la domanda su chi sia effettivamente proprietario di W & K Info Defense Research LLC – la società attraverso cui Kleiman e Wright hanno estratto il loro 1,1 milioni di Bitcoin (del valore di $ 10,2 miliardi quando è stata presentata la causa). E c'è la domanda su chi ne avesse legittimamente il controllo al momento della morte di Kleiman.

Molti ancora annunciano che Dave Kleiman è il primo candidato per essere il vero creatore di Bitcoin – Satoshi Nakamoto. Il passato di Kleiman come operatore militare, appassionato di cypherpunk e noto esperto di informatica forense lo ha reso una delle poche persone al mondo ad adattarsi allo stampo.

L'identità di Satoshi è rilevante per questo caso. La tenuta di Kleiman affermava in precedenza che "Satoshi Nakamoto" era il nome che indicava una partnership tra Kleiman e Wright, quando entrambi hanno creato Bitcoin insieme.

Se c'è stato un tempo per Craig Wright per confermare una volta per tutte che è Satoshi Nakamoto, quella volta è adesso. Con un potenziale di $ 10,8 miliardi sulla linea, quale migliore motivazione potrebbe avere Wright?

La tua chiave privata o la tua vita.

Login/Register access is temporary disabled
Confronta
  • Cameras (0)
  • Phones (0)
Confronta
0