$ 20,000 Bitcoin Price nel 2017 è stato un 'Anomalia'


 prezzo bitcoin

Bitpay CCO Sonny Singh ha dichiarato che il prezzo di $ 20.000 bitcoin alla fine del 2017 e le fluttuazioni dei prezzi nel 2018 erano un po '"un'anomalia". Concorda anche sul fatto che la domanda e l'utilizzo di bitcoin sono stati bassi lo scorso anno e sebbene la cripto-volatilità sia stata una tendenza continua nel nuovo anno, i prezzi potrebbero comunque aumentare costantemente nel corso del 2019.

Singh ha fatto le dichiarazioni parlando con Bloomberg per quanto riguarda il futuro del bitcoin dopo il suo improvviso crollo nell'ultimo trimestre del 2018.

Bitcoin non era una copertura contro i prezzi delle azioni in calo

La vivace conversazione sullo spettacolo Bloomberg Technology con Stephen Gandel e il capo di Bitpay di Bloomberg Opinion Il funzionario commerciale Sonny Singh ha sollevato alcuni punti interessanti su entrambi i lati dell'argomento bitcoin.

La discussione è iniziata con Gandel parlando dei fattori che hanno contribuito non solo al massiccio calo dei prezzi del bitcoin dalla fine del 2017, ma anche il recente calo a meno di $ 4000 nel novembre 2018. Gandel è andato duro su bitcoin dicendo:

È stata una settimana terribile per bitcoin. Un grosso problema è che esiste il concetto che il bitcoin sia una sorta di porto in una tempesta. Sarebbe un bene più sicuro perché l'inflazione danneggerebbe il dollaro e le scorte. Ma non l'abbiamo visto. Il danno è uno dei motivi principali per cui la gente lo comprava per un investimento.

Continuò a suggerire che quando i prezzi delle azioni diminuivano, i bitcoin crollavano perché i due erano intrinsecamente connessi. Ha detto che questo era il motivo per cui le persone stavano comprando bitcoin per proteggersi dal calo dei prezzi delle azioni, ma non ha mantenuto il suo valore come previsto.

Bitpay CCO difende Bitcoin su Bloomberg [19659005] In risposta alle riflessioni di Gandel sull'argomento, Sonny Singh ha suggerito che lo stato generale dell'industria della cripto è ancora salutare nonostante i problemi del 2018. Ha parlato di come molte nuove imprese nel 2018 sono state costruite attorno al bitcoin rimanendo intorno al segno di $ 10.000 . Tuttavia, è ancora "a lungo termine rialzista" sui prezzi dei bitcoin che si spostano verso il 2019.

Singh ha continuato a sottolineare che le grandi aziende come Fidelity e Goldman Sachs stanno ancora lanciando i loro prodotti crittografici. Ha anche parlato di come un aumento dei regolamenti dimostri che l'industria della criptografia si sta preparando per un'adozione più ampia, quindi la filosofia a lungo termine del bitcoin è ancora valida.

Se si preme sulla questione dell'uso minore di bitcoin negli acquisti e in altri nel 2018, Sonny Singh ha ammesso che:

Tutto ciò che è stato costruito l'anno scorso è stato un po 'sopravvalutato e sovrastimato. Tuttavia, l'utilizzo sta iniziando a recuperare un po ', ma anche in questo caso vengono lanciati nuovi prodotti. L'anno scorso è stata un'anomalia totale, ma penso che vedrete come questi nuovi prodotti verranno lanciati.

Singh ha parlato di come l'hype sia stato una componente principale degli enormi aumenti di prezzo al valore di $ 20,00 e non fosse basato sui fondamentali . L'idea era che le banche avrebbero presto integrato la blockchain nei loro sistemi e come tutti pensavano che stava per decollare. Ma in realtà, non è successo molto e ci siamo resi conto che una maggiore adozione è ancora "più avanti"

Immagine in primo piano di Shutterstock.

Pubblicità

Login/Register access is temporary disabled
Confronta
  • Cameras (0)
  • Phones (0)
Confronta
0