Ammutinamento dei repubblicani del senato, consegnare un rimprovero devastante a Trump senza legge

Il Senato degli Stati Uniti ha votato oggi per bloccare la dichiarazione di emergenza del Presidente Donald Trump al confine tra Stati Uniti e Messico.

Dopo una settimana di arresto del governo e stallo con i Democratici della Camera per i finanziamenti per rafforzare le barriere sul confine meridionale, Donald Trump invocato il National Emergencies Act del Nixon del 1976.

Secondo la vecchia legge, Trump rivendicava il potere di dirigere i finanziamenti per la costruzione di barriere a sua discrezione senza un elemento pubblicitario in un'appropriazione legislativa.


Unisciti a CCN per $ 19,99 per mese e ottenere una versione senza pubblicità di CCN compresi gli sconti per eventi e servizi futuri. Sostieni i nostri giornalisti oggi. Clicca qui per iscriverti.


Dopo il voto, ha promesso di esercitare il suo veto potere di rovesciare la decisione

Senato Repubblicano Ammutinamento

Il voto contro la dichiarazione di emergenza di Donald Trump al confine meridionale fu un raro rimprovero dal Congresso controllato dal GOP contro il presidente e leader del Partito Repubblicano

Un'altra è stata la recente risoluzione del Senato di porre fine alle missioni di rifornimento aereo USAF per gli aerei sauditi sui bombardamenti nello Yemen, nonostante il sostegno di Trump al governo saudita.

Ma tutti i media mainstream amano sembra essere per Sens. Mitt Romney (R-UT), Lamar Alexander (R-TN) e Pat Toomey (R-PA), che hanno annunciato giovedì che si uniranno ai democratici per opporsi alla dichiarazione di emergenza di Trump.

E Rand Paul's Leading the Ship [19659013] Rand Paul ” width=”1000″ height=”665″/>

Sen. Rand Paul fu uno dei primi senatori repubblicani ad annunciare che avrebbero votato a favore della risoluzione per contenere l'ordine esecutivo incostituzionale di Donald Trump. | Fonte: Shutterstock

Sebbene questi dispositivi di classifica GOP abbiano aspettato per giorni finché non è stato possibile fare la loro mossa. Il Senatore Rand Paul (R-KY) ha rivelato quasi due settimane fa, il 3 marzo, che voterebbe per la risoluzione di bloccare la dichiarazione di emergenza di Trump alla frontiera.

Nonostante sia considerato uno stretto alleato del presidente, il Kentucky Tea Party L'aperta sfida di Trump da parte di Repubblicano a questo approccio ai finanziamenti del muro di confine ha reso sicuro agli altri repubblicani di esprimere il loro disagio con il fatto scomodo che è illegale.

Paul ha messo a nudo molte preoccupazioni dei repubblicani con la costituzionalità di Dichiarazione di frontiera di Trump, nonostante sia stato uno stretto alleato dell'altro senatore nella delegazione del suo stato – Mitch McConnell, che sembra essere il repubblicano di spicco del Senato degli Stati Uniti e ha votato contro il disegno di legge per limitare i poteri del presidente.

Rand Paul disse:

"Non posso votare per conferire poteri extra-costituzionali al presidente. Non posso votare per dare al presidente il potere di spendere soldi che non sono stati stanziati dal Congresso. Potremmo volere più soldi per la sicurezza delle frontiere, ma il Congresso non l'ha autorizzato. Se togliamo quegli assegni e contrappesi, è una cosa pericolosa. "

Una" emergenza nazionale "è sempre la ragione Washington non lascerà solo gli americani liberi

" Non sprecare mai una buona crisi. "Ecco come Hillary Clinton ha parafrasato l'ex capo di stato maggiore di Obama Rahm Emmanuel parlando al Parlamento europeo a Bruxelles nel 2009.

Ciò che Emmanuel disse fu:

"Non vuoi mai che una grave crisi vada sprecata."

I padri fondatori dell'America hanno creato la società più stabile e generatrice di ricchezza nella storia umana limitando il governo tanto quanto era loro possibile fare in quel momento.

Quando i politici iniziarono a fare la loro spinta per cambiamenti radicali alle società che limitano drasticamente la libertà individuale di espandere il potere statale, hanno scoperto che, ponendo un numero infinito di crisi all'immaginazione pubblica, potevano produrre consenso per i movimenti politici per aumentare drasticamente le dimensioni, il ruolo, Il potere del governo

Questo è ciò che Donald Trump ha intrapreso con una campagna presidenziale di successo pesantemente marchiata con la propaganda che rimprovera gli immigrati e il confine degli Stati Uniti.

Ogni quattro-otto anni, gli americani diventano saggi e menzogne promesse dell'ultima amministrazione. Proprio in quel periodo una nuova figura di trasformazione piomba in avanti e tiene la truffa in corso con una grande campagna piena di nuove promesse, e anche con un nuovo capro espiatorio, qualcosa per giustificare le continue invasioni di Washington.

Non c'è nessuna emergenza nazionale al confine [19659021]

Dimentica la propaganda allarmista che annuncia una crisi di confine

Non c'è un'emergenza nazionale alla frontiera degli Stati Uniti.

Come osserva Alex Nowrasteh al Cato Institute per le politiche pubbliche: [19659019] "Il tasso di criminalità nelle 23 contee lungo il confine degli Stati Uniti con il Messico è inferiore a quello delle contee degli Stati Uniti che non giacciono al confine con il Messico."

Nowrasteh è uno dei principali esperti di politica di Washington sull'immigrazione, e il suo la disaggregazione dei fatti su ciò che sta realmente accadendo ae vicino al confine merita di essere esaminata.

Non solo il crimine è più basso al confine rispetto ad altre contee degli Stati Uniti, ma i tassi di criminalità violenta sono drasticamente inferiori lì. Molte altre statistiche smentiscono ogni idea di crisi.

Che cosa ha fatto Donald Trump dichiarando un'emergenza nazionale per rubare più denaro dal settore privato per progetti pubblici federali costosi, dispendiosi e inutili, è una tragedia di tragedie isolate in crisi nazionali che richiedono massicci interventi federali.

Questo non è diverso da quello che fanno i Democratici quando si trovano sulle tombe delle vittime di omicidi per spingere per ulteriori regolamenti federali sulle armi a distruggere le vite e esercitare un maggiore controllo su un centinaio di milioni di americani che non hanno ferito

Le dichiarazioni di emergenza presidenziali sono incostituzionali

Si può essere sicuri che, come con ogni altra espansione della tirannia federale incontrollata nella storia degli Stati Uniti, questo precedente sarà preso e usato dal prossimo despota per venire avanti dopo che l'America ne ha avuto abbastanza dei repubblicani.

Nancy Pelosi ha in realtà già stabilito un tempo record per stare in piedi sui precedenti del potere f il precedente partito al potere. Il suo partito non ha nemmeno ritirato la Casa Bianca, e ha detto che i democratici possono approvare una dichiarazione di emergenza nazionale per mettere sotto controllo le armi.

Ma la verità è che non può legalmente farlo, e nemmeno Donald Trump.

Come ha recentemente spiegato il giudice Andrew Napolitano in un segmento su Fox Business, la Corte Suprema aveva stabilito che ciò che Donald Trump ha fatto questa settimana è incostituzionale:

Nazionale " Lo statalismo delle emergenze e della polizia sono anche semplicemente pessimi per le imprese

Le infinite emergenze nazionali e le reazioni legislative in tutta la storia degli Stati Uniti sono state inequivocabilmente cattive per gli affari. Sebbene possano avvantaggiare determinate imprese che sono trincerate con l'establishment di Washington, sono dannose per l'economia nel suo complesso.

E il governo federale degli Stati Uniti non è stato concepito come un'istituzione per distribuire ricchezza redistribuita da alcuni dei suoi cittadini connessi interessi speciali che fanno pressione per i loro profitti tolti dai fondi captive estorti ai contribuenti statunitensi.

Per pagare un maggior numero di controlli alle frontiere, Trump ora vuole miliardi in più dai contribuenti americani. Ma la cosa peggiore è che sta usando questa crisi per convincere gli americani a continuare ad accettare la premessa del governo federale come loro protettore dal furto e dal pericolo.

Quando la verità è Washington, politici come Trump hanno già rubato di più dal tuo stipendio di qualsiasi altro immigrato possa mai Questa è la vera emergenza nazionale.

Tanto di cappello al Senato degli Stati Uniti per costruire un muro intorno ai nostri assegni.

Disclaimer: Le opinioni espresse nell'articolo sono solo quelle dell'autore e non rappresentano quelle di, né dovrebbero essere attribuiti a, CCN.

Login/Register access is temporary disabled
Confronta
  • Cameras (0)
  • Phones (0)
Confronta
0