Criptovalute forniscono aiuti umanitari al Venezuela legato al conflitto

La spaventosa crisi economica in Venezuela serve come una solida cartina di tornasole dei meccanismi di trasferimento di valuta digitale peer-to-peer. Gli sforzi di cripto in corso devono essere incoraggiati per aiutare una "terribile situazione umanitaria".

Circumnvenire la corruzione con Criptovalute

L'11 luglio 2018 Forbes cita un Centro per gli studi strategici e internazionali (CSIS) relazione che ha evidenziato l'uso delle criptovalute nel fornire aiuto alle regioni calpestate. Il rapporto ha riconosciuto la mancanza di un organismo centralizzato nel facilitare i trasferimenti peer-to-peer, che elimina la possibilità di un uso improprio dei fondi donati da parte delle autorità corrotte.

In un pezzo intitolato "The Maduro Diet: Food v. Freedom in Venezuela, "l'autore Moises Rendon descrive l'avvento, le dimensioni e le ripercussioni della crisi venezuelana. Conferma anche le segnalazioni di persone che usano le criptovalute come mezzo di sopravvivenza. Rendon nota che mentre le criptovalute sono ormai un metodo collaudato per finanziare i finanziamenti, hanno anche "svalutato" la capacità del governo venezuelano di "manipolare e controllare la popolazione".

La criptovaluta basata sul DAG, NANO, ha fatto notizia a luglio 2018 per il suo istante, trasmissioni di denaro senza costi a un utente Reddit in Venezuela. Tuttavia, il caso rimane altamente localizzato in termini di geografia, con un solo utente Reddit che riceve una grande quantità di donazioni. Come riportato da BTCManager l'utente Windows7753 ha ricevuto abbastanza donazioni da NANO per acquistare il sostentamento necessario per sé e per altre dieci famiglie nella sua comunità.

NANO non è l'unica criptovaluta che viene in soccorso. Rendon ha sottolineato un'altra istanza di criptovalute che aiutano i cittadini:

"L'uso della criptovaluta per trasferire in modo sicuro donazioni in tutto il mondo, seguendo un modello come EatBCH, è un nuovo approccio che crea già un impatto positivo per i venezuelani sul campo oggi."

Bitcoin Cash controverso aiuta durante la crisi

Bitcoin Cash (BCH) ha ricevuto critiche dai membri della comunità di criptovaluta online da quando è stato forgiato da Bitcoin a settembre 2017. Tuttavia, molti critici nella dura comunità si sono un po 'arretrati nell'apprendere uso del BCH nel sostenere gli sforzi umanitari. Formato nel maggio 2018, EatBCH è un account Twitter con un indirizzo BCH e una breve descrizione del suo scopo di aiutare i venezuelani colpiti dalla crisi. L'account presenta diverse foto di bambini e adulti che beneficiano delle donazioni di BCH per quanto riguarda le scorte di cibo.

Purtroppo, i generi alimentari sono a quanto riferito un meccanismo armato di Nicolas Maduro, il Presidente del Venezuela. I sostenitori del suo partito politico sono premiati con il cibo, mentre l'opposizione è privata. La dilagante scarsità di cibo, come dettagliato nella copertura di BTCManager sulla questione, costringe i venezuelani a rimanere dipendenti da un programma di aiuti alimentari di proprietà statale e li rende vulnerabili alla manipolazione politica.

Dopo il relativo successo del programma EatBCH, un altro account è stato istituito per il Sudan, un'altra regione in preda a conflitti e difficoltà.

Login/Register access is temporary disabled
Confronta
  • Cameras (0)
  • Phones (0)
Confronta
0