Dow non si bloccherà perché Trump non permetterà che accada: J.P. Morgan

Di CCN Markets: Il Dow Jones ha battuto le perdite consecutive contro questa settimana, ma non temere un incidente a tutto campo. Trump non lascerà che ciò accada, afferma il principale analista di JP Morgan.

Poiché i timori di guerra commerciale persistono, Marko Kolanovic ha detto che Trump firmerà presto un accordo commerciale con la Cina piuttosto che lasciare che l'economia statunitense cada in recessione. Con le elezioni del 2020 incombenti, Trump non lascerà andare il mercato azionario, ha affermato l'analista di JP Morgan.

"Se c'è un accordo commerciale, che sarebbe razionale aspettarsi nell'anno delle elezioni, pensiamo che circa la metà il danno al mercato potrebbe essere rapidamente invertito. "

Dow sale più in alto giovedì

I futures di Dow sono saliti più in alto nei primi scambi di giovedì, mettendo il DJIA in pista per far scattare le sue sconfitte consecutive.

 Dow Futures Jones giovedì 13 giugno

I futures Dow sono in rialzo giovedì. È improbabile un crollo totale, dice JP Morgan, poiché Trump firmerebbe prima un accordo commerciale con la Cina piuttosto che cadere in recessione. Fonte: Yahoo Finance

I mercati sono stati volatili dall'inizio di maggio, quando Trump ha fermato le trattative in Cina e ha colpito il paese con tariffe più alte. Allo stesso tempo, i commercianti stanno cercando di valutare la possibilità di tagli dei tassi presso la Federal Reserve.

Non ci sarà "Trump Recession"

Una serie di banche di Wall Street hanno suonato l'allarme di recessione nelle ultime settimane. Come riportato da CCN, l'analista di Morgan Stanley, Michael Wilson, ha affermato che tassi di interesse ancora più bassi potrebbero non impedire una recessione.

"La Fed potrebbe tagliare non appena luglio ma non può fermare il rallentamento / recessione."

Kolanovic versò acqua fredda sul minaccia di recessione. Ha detto che il presidente fermerà l'emorragia se le tensioni commerciali continueranno a danneggiare l'economia statunitense. Una recessione sotto il suo controllo sarebbe stata etichettata come la "Trump Recession", ha detto Kolanovic, un risultato che il presidente farà quasi di tutto da evitare mentre la campagna per la rielezione si innalza.

Per questo motivo, l'analista di JP Morgan è "Cautamente ottimista" sulle azioni

"[A trade deal] si tradurrebbe in un rapido rialzo del ~ 5% su mercati ampi e un rally del 10-20% in valore e beta elevato."

 Trump tweet

Trump considera la performance del mercato azionario come una misura del successo. Non lascerà che crollasse prima delle prossime elezioni.

Gli stock di Dow sentono già il dolore della guerra commerciale

Trump potrebbe essere costretto ad agire presto per l'accordo commerciale. I rapporti rivelano che la guerra commerciale sta già colpendo duramente i maggiori titoli azionari della Dow.

Apple, che realizza il 57,9 per cento del suo estero, dovrebbe registrare una significativa perdita di entrate nelle prossime relazioni trimestrali. La Boeing, che deriva il 54,7% della sua attività all'estero, sembra destinata a registrare un calo del 43,7% rispetto all'anno scorso

La stagione degli utili del secondo trimestre è dietro l'angolo e se il dolore della guerra commerciale colpisce i mercati, la mano di Trump potrebbe essere forzato.

Squadra protezione antisommossa, assemblare

Trump sa che inchiostrare un accordo con la Cina aumenterà il mercato azionario (e la sua valutazione di approvazione). Sta aspettando il momento opportuno per premere il grilletto.

Se il Dow mostra segni di debolezza prima di quel momento, può sempre chiamare il famigerato Plunge Protection Team. Il gruppo di lavoro sui mercati finanziari è stato richiamato per l'ultima volta a dicembre, quando l'indice S & P 500 è crollato verso la peggiore caduta dalla Grande Depressione.

In altre parole, Trump ha ancora due assi in tasca se una recessione si avvicina.

Login/Register access is temporary disabled
Confronta
  • Cameras (0)
  • Phones (0)
Confronta
0