Gli blockchain che trascurano i loro contratti sociali falliranno probabilmente

È probabile che non ci sarà una blockchain per dominarli tutti, e scommettere su quale manciata sopravviverà avrà sicuramente un'enorme taglia per chi indovina correttamente. Quindi, stabilire una metrica anziché lanciare ciecamente denaro nei primi dieci progetti su CoinMarketCap è diventato di per sé uno strumento prezioso. Uno di questi esperti ha fornito una visione piuttosto contraria per valutare i progetti più promettenti: guardare alla propria comunità, non alla tecnologia.

Conti della comunità

Più di ogni altra tecnologia emergente, lo spazio crittografico trae gran parte del suo potere, tribalismo e il peso generale della comunità che genera. Di conseguenza, Crypto Twitter si è memuedata negli ultimi anni, e questo ha anche portato a una serie di spin-off dalla piattaforma di social media originale. È stato anche il campo di battaglia per sparring tra i portavoce, i troll e tutto il resto.

Accanto alla miriade di voci colorate in cerca di attenzione, c'è l'agguerrita concorrenza tecnologica tra i progetti blockchain. Sia che si tratti di risolvere soluzioni di scaling o di promuovere il prossimo prodotto blockchain di livello enterprise, anche le startup stanno abbattendo le barriere su ciò che è tecnicamente possibile. Poiché in genere è più difficile implementare prove di conoscenza zero per i contratti intelligenti, come nel caso del Protocollo azteco si potrebbe pensare che il mercato tenda a favorire i progetti tecnologicamente ambiziosi piuttosto che le persone che riempiono il suo Canali Slack e Telegram.

Murad Mahmudov il fondatore del Adaptive Capital e precedentemente Goldman Sachs, ritiene il contrario. In un'intervista con BTCManager ha spiegato che è importante attribuire un alto valore agli aspetti sociali di un progetto blockchain. In effetti, raramente è la tecnologia più all'avanguardia che determina il prezzo, ma piuttosto la comunità che tali innovazioni si uniscono.

"Due cose sono molto importanti per il controllo dei prezzi", ha detto Mahmudov. "Sono le persone, la comunità e l'aspetto sociale. Ma è anche il livello di sicurezza della blockchain. "

Seguendo questa logica, Mahmudov crede che ci saranno solo tre o quattro blockchain" succosi "in futuro. Al di fuori di Bitcoin gli altri due o tre saranno estensioni logiche e offrono casi d'uso leggermente diversi rispetto alla criptovaluta pionieristica. Un capofila in questa gara per secondo, secondo Mahmudov, è Decred . Il loro meccanismo di consenso Pos e PoW ibrido soddisfa la tesi di Mahmudov di un solido social network e l'obiettivo tecnico di un progetto di successo.

Decred si è distinto nello spazio per diversi motivi. Fondata da un ex sviluppatore di Bitcoin Core, Jake Yocom-Piatt la visione sembra portare la potenza della comunità a livello di protocollo. Detto questo, le funzionalità di sicurezza offerte dagli algoritmi di consenso PoW sono ancora incontestate per garantire la rete più sicura.

Di conseguenza, il team Decred ha istituito un meccanismo di governance ibrido in cui la comunità può votare proposte, discutere nuove caratteristiche, approvare blocchi e svolgere un ruolo vitale nell'evoluzione del progetto.

Rivalutazione del contratto sociale

"Ci sono alcune cose che la tecnologia blockchain consente", ha detto Mahmudov. "Nel primo, offre le considerazioni monetarie a noi familiari, ma crea anche nuovi modi di pensare ai contratti sociali."

Per la non iniziata, la teoria del contratto sociale deriva dalla filosofia di pensatori come Jean-Jacques Rousseau , Thomas Hobbes e John Locke. La rilevanza di questa struttura politica sulla tecnologia blockchain, in particolare Decred, sono le idee che la teoria cattura. Misura la legittimità dello stato nel governare l'individuo; se un cittadino accetta l'autorità dello stato, allora lo stato è ritenuto legittimo. Altrimenti, i disordini sociali si diffondono a macchia d'olio. Questa metafora è molto importante quando si esaminano le dinamiche sociali della comunità cripto in generale.

Come tale, negli ultimi anni siamo stati fortemente focalizzati sulle preoccupazioni della governance all'interno dei progetti.

Ethereum nel primo, ha sperimentato una strada accidentata a questo riguardo con alcuni sviluppatori che abbandonano del tutto i social media. Sia che sia giustificato o meno, i progetti open source che vivono e muoiono secondo l'opinione dei loro seguaci devono essere consapevoli degli aspetti sociali delle loro tecnologie.

La community conta più che mai e i protocolli che prendono sul serio i membri della loro community sicuramente miglioreranno le onde di volatilità per cui lo spazio è così famoso.

Come BTCMANAGER? Mandaci un consiglio!

Il nostro indirizzo Bitcoin: 3AbQrAyRsdM5NX5BQh8qWYePEpGjCYLCy4

Confronta
  • Cameras (0)
  • Phones (0)
Confronta
0