Gli studenti di New York si rallegrano come Hackers Extort College per $ 2 milioni in Bitcoin

Gli hacker hanno violato con successo la rete del Monroe College di New York, chiedendo 2 milioni di dollari in Bitcoin per ripristinare i dati crittografati dell'istituzione in seguito ad un attacco ransomware attentamente orchestrato.

Ma mentre gli amministratori scolastici si affannano per affrontare la crisi , gli studenti si rallegrano della loro inaspettata fortuna.

Gli hacker chiedono milioni in Bitcoin

Il college – che conta quasi 8.000 studenti iscritti – è stato colpito dall'attacco ransomware mercoledì mattina, colpendo Manhattan, New Rochelle e St. I campus di Lucia, il Daily News riportato ieri.

Gli hacker hanno paralizzato l'intera rete dell'istituzione, incluso il suo sito web che è attualmente offline. Tuttavia, Monroe ha ancora accesso al suo handle ufficiale di Facebook.

pubblicato dal Monroe College di venerdì 12 luglio 2019

Mentre le e-mail del college sono compromesse, la scuola continua a seguire corsi. Il suo sistema di buste paga rimane inalterato dagli hacker come lo gestisce un'azienda di terze parti, ha dichiarato la portavoce di Monroe, Jackie Ruegger.

Nel frattempo, il team IT di Monroe sta cercando di riattivare il sistema scolastico online, ha aggiunto Ruegger.

"La buona notizia è che il college è stato fondato nel 1933, quindi sappiamo come insegnare ed educare senza questi strumenti. In questo momento stiamo cercando soluzioni alternative per i nostri studenti che prendono lezioni online in modo che abbiano i loro compiti. Ci stiamo rimbosciando le maniche e stiamo lavorando per capire le cose ", ha detto la portavoce.

Secondo il college, gli hacker hanno detto loro che avrebbero ripristinato i sistemi di Monroe se la scuola pagasse 170 BTC. All'attuale tasso di mercato pari a circa $ 2 milioni.

"Prendiamo [our cyber security] molto seriamente e abbiamo ingaggiato i nostri esperti esterni per aiutarci", ha affermato il presidente di Monroe, Marc Jerome.

Ransomware ne fa alcuni Studenti di New York felici

Molti studenti di Monroe hanno espresso la loro soddisfazione per l'attacco ransomware sui social media, notando che ha fornito estensioni inaspettate su incarichi cruciali.

Uno studente ha persino scherzato sul chiedere agli hacker di

Altri studenti sono più preoccupati per i loro voti, raggiungendo i loro professori per ottenere estensioni, secondo il Daily News.

"Tutti i sistemi sono giù. Non ci consentirà di accedere al nostro lavoro ", ha detto lo studente Jeffrey Lopez

Pagare o non pagare

La domanda da un miliardo di dollari quando un attacco ransomware colpisce un'istituzione è se tossire

CCN ha riferito a giugno che le autorità di Baltimora si sono rifiutate di pagare 80.000 dollari di riscatto agli hacker anche se l'attacco di ransomware costava 18 milioni di dollari.

D'altra parte, la Riviera Beach City della Florida ha pagato 65 BTC (vale la pena $ 606.000 al momento) per ripristinare l'accesso ai suoi servizi critici.

In risposta al dilemma, la Conferenza dei Sindaci degli Stati Uniti ha fatto un accordo non vincolante per non pagare le richieste di ransomware d'ora in poi.

 pagando hacker in attacchi di ransomware di Bitcoin
Funzionari locali dicono che non pagheranno più richieste di ransomware su Bitcoin. Fonte: United States Conference of Mayors

Login/Register access is temporary disabled
Confronta
  • Cameras (0)
  • Phones (0)
Confronta
0