Google ha utilizzato la lista nera di Ethereum? Problemi di esperienza delle aziende


 google ads ethereum crypto

All'inizio di questa settimana, una startup Ethereum in Serbia ha scoperto che le sue pubblicità su Google non venivano mostrate in alcune regioni.

Mentre la società investigava ulteriormente sul caso, scoprì che la parola chiave "Ethereum" è stato completamente bandito su Google Ads e non viene offerto agli utenti sulla piattaforma.

Perché le aziende riscontrano problemi con gli annunci di Google Ethereum?

Durante gli ultimi tre giorni, l'avvio ha tentato di contattare Google per ricevere chiarimenti sulla rimozione degli annunci pubblicitari di Ethereum.

Il 12 gennaio un rappresentante della startup ha affermato che Google non ha risposto alla ditta e ha scritto:

Usiamo gli annunci Google negli ultimi 6 mesi per aiutaci a ottenere maggiore visibilità per i nostri servizi di auditing intelligente dei contratti e abbiamo notato uno strano cambiamento negli ultimi giorni. Sembra che Google abbia completamente inserito nella lista nera di Ethereum una parola chiave. Nessuna delle parole chiave che contengono "ethereum" nelle nostre campagne non pubblicherà più annunci a partire dal 9 gennaio.

È probabile che la società non abbia inserito in blacklist gli annunci di Ethereum o criptovaluta in generale, ma si sta muovendo lentamente per consentire annunci pubblicitari a causa della gran numero di truffe e operazioni fraudolente che ha visto nel settore delle criptovalute all'inizio del 2018.

 scambio eteroum dex crypto
Le startup di Ethereum hanno segnalato problemi con l'approvazione degli annunci.

Nel mese di settembre 2018, Google ha annunciato la ripresa della criptovaluta sulla pubblicità della sua piattaforma dopo averli banditi a marzo dello stesso anno

A marzo, quando il gigante dei motori di ricerca impose inizialmente un divieto generalizzato di annunci di criptovaluta, il dirigente di Google Scott Spender disse:

Non abbiamo una sfera di cristallo per sapere dove andrà il futuro con le criptovalute, ma abbiamo visto abbastanza danno o potenziale per il danno dei consumatori che è un'area in cui noi voglio avvicinarci con estrema cautela.

Al momento, gli analisti suggerirono che Google avrebbe vietato le pubblicità di criptovaluta a causa di un afflusso di promozioni correlate alla truffa sulla piattaforma. Cinque mesi dopo, sotto una rigida linea guida ancora da divulgare al pubblico, il gigante della tecnologia ha iniziato a consentire annunci di criptovaluta – ma solo a un gruppo limitato di aziende.

Per garantire che qualsiasi annuncio correlato alla truffa non sia pubblicato sul piattaforma, la società ha dichiarato che avvierà una valutazione rigorosa di tutti gli annunci di criptovaluta e consentirà solo un sottoinsieme di annunci pubblicitari nel settore della criptovaluta.

Considerando che Google sta cautamente portando una piccola parte di annunci di criptovaluta alla sua piattaforma, a almeno nel prossimo futuro, è possibile che le startup o le società meno conosciute nell'ecosistema della criptovaluta non possano avere le loro applicazioni pubblicitarie accettate dalla piattaforma pubblicitaria della società.

Non aspettatevi che Google accetti molti annunci

La disapprovazione dei documenti pubblicitari di Google non è esclusivo di Ethereum né di altre comunità all'interno di crittografia.

"Siamo preoccupati che Google stia puntando a Ethereum s Per qualche ragione, volevamo vedere se noi come comunità potevamo esercitare una certa pressione sul team di Google Ads per adattare la loro politica sulle parole chiave o per fornire almeno una spiegazione ragionevole di tali regolamenti discriminatori ", ha detto la startup.

Fino al il conglomerato acquisisce fiducia nella sua capacità di filtrare sufficientemente le truffe e gli annunci pubblicitari che promuovono attività fraudolente, Google continuerà probabilmente a diffidare dell'accettazione di annunci relativi alla crittografia.

Immagine in evidenza di Shutterstock.


Login/Register access is temporary disabled
Confronta
  • Cameras (0)
  • Phones (0)
Confronta
0