Governo degli Stati Uniti che offre fino a $ 800.000 per soluzioni anti-contraffazione di blockchain

Il Dipartimento della Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti sta cercando di finanziare soluzioni anti-contraffazione da startup blockchain con sovvenzioni fino a $ 800.000.

Il DHS, attraverso la sua unità Science and Technology Directorate (S & T), ha annunciato il finanziamento non diluitivo, da ripartire su quattro fasi, martedì attraverso il suo Silicon Valley Innovation Program (SVIP). Finanziamento non diluitivo significa che un'entità non ha bisogno di vendere azioni per ricevere finanziamenti.

Il programma di finanziamento è legato alla sollecitazione del DHS di novembre – "Prevenire la contraffazione e la contraffazione di certificati e licenze" – attraverso che l'agenzia sta cercando di migliorare le sue capacità per prevenire la documentazione falsa usando la tecnologia blockchain.

"Il DHS ha bisogno delle innovazioni provenienti da questa comunità per assicurare che siamo almeno un passo avanti alle minacce alla sicurezza nazionale", ha detto Melissa Oh, amministratore delegato di SVIP.

Per ottenere una sovvenzione, le start-up blockchain devono presentare soluzioni proposte che coprano vari casi d'uso, tra cui l'emissione di documenti digitali relativi a viaggi, cittadinanza, immigrazione e permessi di lavoro, nonché petrolio transfrontaliero e movimenti delle materie prime.

Il finanziamento è aperto alle start-up e alle piccole imprese che non hanno avuto un contratto governativo nell'ultimo anno per un totale di $ 1 m più o meno e che hanno meno di 200 dipendenti al momento della domanda, indica il DHS.

"L'ampia missione di Homeland Security include la necessità di rilasciare diritti, licenze e certificazioni per una varietà di scopi tra cui viaggio, cittadinanza, ammissibilità all'occupazione , stato dell'immigrazione e sicurezza della supply chain ", ha detto Anil John, direttore tecnico SVIP.

Ha aggiunto:

" Comprendere la fattibilità e l'utilità dell'utilizzo della tecnologia blockchain e ledg distributiva per l'emissione digitale di ciò che è attualmente basato su carta le credenziali sono fondamentali per prevenire la loro perdita, distruzione, falsificazione e contraffazione. "

Il DHS è stato interessato alla tecnologia blockchain già nel 2015 quando iniziò accettando proposte di ricerca da piccole imprese per capire meglio la tecnologia blockchain . Più di recente, l'agenzia ha rilasciato un documento di pre-sollecitazione che discute l'uso delle criptovalute e se è possibile tracciare le transazioni condotte utilizzando monete private come monero e zcash.

Immagine del veicolo DHS via Shutterstock

Facci sapere la tua opinione

Commenta

Register New Account
Reset Password
Confronta
  • Cameras (0)
  • Phones (0)
Confronta
0