Rapporto: i ritiri di massa dagli scambi potrebbero essere alla base del rally dei prezzi di Bitcoin

Citando i dati della ditta di ricerca di blockchain TokenAnalyst, Bloomberg riferì il 15 maggio 2019, che l'attuale boom del prezzo del bitcoin (BTC) potrebbe essere solo la conseguenza degli investitori che ritirano le loro partecipazioni da grandi borse a causa della rinnovata ambiguità che circonda la loro salute finanziaria

Bitfinex Tether Fiasco potrebbe aver indirizzato il mercato indirettamente

Lo studio condotto dalla società di ricerca blockchain di TokenAnalyst ha concluso che i prelievi crittografici dai principali scambi crittografici, inclusi Bitfinex, BitMEX, Binance e Kraken ha eclissato depositi crittografici fino a $ 622 milioni negli ultimi cinque giorni. Lo studio ha rilevato che i deflussi netti di Bitfinex in bitcoin ed etere (ETH) erano superiori a $ 1,7 miliardi dal 26 aprile 2019.

Inoltre, c'è anche la possibilità che il prezzo del bitcoin possa essere gonfiato a causa dell'eccessivo prelievo di capitale dal travagliato scambio Bitfinex e il suo stablecoin project strettamente legato (USDT.)

Come riportato in precedenza, l'ufficio del New York Attorney General (NYAG) ha accusato iFinex Ltd. – la società madre di Bitfinex e Tether – di gestire impropriamente il cliente fondi per coprire una perdita aziendale di circa $ 850 milioni. In risposta, Bitfinex e Tether dichiararono che il trasferimento dei fondi dei clienti non era altro che un prestito tra le due entità partner.

Successivamente, il 2 maggio 2019, in una dichiarazione giurata depositata presso la Corte Suprema di Stato di New York, Tether ha rivelato che solo il 74% del suo USDT è stato effettivamente sostenuto da liquidità e altre attività liquide a breve termine.

Questa rivelazione ha ulteriormente intaccato la fiducia degli investitori nel cosiddetto "re degli stallipoli" che ha raggiunto un punto di svolta quando hanno iniziato Richiedere gli scambi per rimuovere il token USDT. Non sorprende che le informazioni si siano diffuse a macchia d'olio sul web e ben presto uno scambio su piccola scala di criptovalute chiamato IQFinex annunciò che avrebbe cancellato USDT dalla sua piattaforma.

Tether Strikes Back

Close followers del cripto l'ecosistema ricorda che questo non è il primo caso in cui l'USDT si trova nel bel mezzo di una polemica accesa. In passato, lo stablecoin è stato riconosciuto colpevole di aver manipolato il prezzo del bitcoin.

Parlando delle nuove accuse contro l'USDT e delle loro diffuse implicazioni sul mercato, John Griffin, professore di finanza all'Università del Texas ad Austin Bloomberg :

"Poiché Tether non è sufficientemente supportato, significa che alcune delle riserve che supportano le attività dei clienti in borsa sono probabilmente insufficienti. Così i clienti intelligenti non custodiranno i loro fondi in cambio e non ritireranno i loro criptogrammi. Ciò potrebbe esercitare un'ulteriore pressione al rialzo sui prezzi dei Bitcoin in quanto uno preferirebbe prendere soldi falsi e scambiarli con Bitcoin. "

Le controversie sulla legittimità dell'USD di Tether hanno assunto una forma visibile il 1 maggio 2019, quando bitcoin ha iniziato a negoziare su Bitfinex ad un premio alto come $ 300. Gli analisti ritenevano che l'alto premio fosse solo un effetto collaterale dei trader di Bitfinex che escono dalle loro posizioni in USDT a favore del bitcoin.

Tuttavia, il premio è svanito per gentile concessione dell'annuncio di Bitfinex CTO secondo cui lo scambio aveva raccolto $ 1 miliardo attraverso collocamenti privati. [19659014] Ti piace BTCMANAGER? Mandaci un consiglio!

Il nostro indirizzo Bitcoin: 3AbQrAyRsdM5NX5BQh8qWYePEpGjCYLCy4

Confronta
  • Cameras (0)
  • Phones (0)
Confronta
0